🔥 | Latest

Albert Einstein, Dell, and Mark Zuckerberg: Miti Da Sfatare Vestirsi sempre uguale fa bene al cervello Fonte: Focus.it Ringrazio @modadistrict per questa incredibile notizia, attualmente è una delle pagine migliori a mio parere e vi consiglio vivamente di seguirla se volete sapere tutto sul mondo della moda. Tornando a noi, molti dei personaggi più famosi al mondo spesso sono caratterizzati dal fatto vestirsi uguale. Molto probabilmente non si tratta dello stesso identico indumento, ma lo stile, la scelta dei colori e dei modelli è sempre la stessa, e questo è dovuto non alla pigrizia ma ad una motivazione scientifica ben precisa. ll professore di neuroscienze Daniel Levitin, che insegna presso la McGill University di Montreal in Canada, ha difatti sostenuto che quando il cervello deve prendere una decisione di qualsiasi tipo, dalla più banale alla più importante, consuma dell’energia e, nel consumare glucosio, i neuroni non distinguono tra una decisione di enorme importanza ed una di poco conto. Per questo motivo il fatto di non appesantire il cervello con scelte relativamente utili come il vestiario è solo un toccasana per il nostro cervello, che avrà così più energia a disposizione per compiere scelte grazie al fatto di vestirsi uguale. Quindi non è un caso se Mark Zuckerberg Giorgio Armani, Barack Obama, Sergio Marchionne, indossano sempre lo stesso abbinamento d’indumenti, ma lo facevano anche Steve Jobs, Albert Einstein e Giorgio Strehler. Incredibile eh? Se vuoi saperne molte altre passa da @modadistrict
Albert Einstein, Dell, and Mark Zuckerberg: Miti Da Sfatare
 Vestirsi sempre uguale
 fa bene al cervello
 Fonte: Focus.it
Ringrazio @modadistrict per questa incredibile notizia, attualmente è una delle pagine migliori a mio parere e vi consiglio vivamente di seguirla se volete sapere tutto sul mondo della moda. Tornando a noi, molti dei personaggi più famosi al mondo spesso sono caratterizzati dal fatto vestirsi uguale. Molto probabilmente non si tratta dello stesso identico indumento, ma lo stile, la scelta dei colori e dei modelli è sempre la stessa, e questo è dovuto non alla pigrizia ma ad una motivazione scientifica ben precisa. ll professore di neuroscienze Daniel Levitin, che insegna presso la McGill University di Montreal in Canada, ha difatti sostenuto che quando il cervello deve prendere una decisione di qualsiasi tipo, dalla più banale alla più importante, consuma dell’energia e, nel consumare glucosio, i neuroni non distinguono tra una decisione di enorme importanza ed una di poco conto. Per questo motivo il fatto di non appesantire il cervello con scelte relativamente utili come il vestiario è solo un toccasana per il nostro cervello, che avrà così più energia a disposizione per compiere scelte grazie al fatto di vestirsi uguale. Quindi non è un caso se Mark Zuckerberg Giorgio Armani, Barack Obama, Sergio Marchionne, indossano sempre lo stesso abbinamento d’indumenti, ma lo facevano anche Steve Jobs, Albert Einstein e Giorgio Strehler. Incredibile eh? Se vuoi saperne molte altre passa da @modadistrict

Ringrazio @modadistrict per questa incredibile notizia, attualmente è una delle pagine migliori a mio parere e vi consiglio vivamente di seg...